Come fare pubblicità al tuo negozio online – 2020

Home » Come fare pubblicità al tuo negozio online – 2020

20 Agosto 2020

L’e-commerce si sta sviluppando rapidamente: ogni giorno in tutto il mondo vengono creati nuovi negozi online, il prezzo per cliente è in aumento.

In America, il 51% preferisce fare acquisti online e l’e-commerce cresce del 23% ogni anno. Il commercio al dettaglio online è popolare in Ucraina, ma sempre più aziende stanno passando all’acquisto di beni su Internet. Nel 2020 la concorrenza è aumentata, quindi è necessario utilizzare promozioni complesse.

In che modo la pubblicità nei negozi online differisce dalle altre risorse?

Esistono numerose differenze tra un sito Web informativo o aziendale e un annuncio di un negozio online. Sono dovute alle peculiarità della struttura di quest’ultimo: le sue pagine contengono il 90% delle informazioni sulla merce venduta. Gran parte delle pagine è progettata sotto forma di catalogo o scheda prodotto. Questa funzione aiuta i proprietari di risorse ad attirare visitatori più mirati.

Questa struttura rende il sito più dipendente dalla qualità del contenuto delle pagine. Ci sono centinaia e migliaia di prodotti nei negozi online, ognuno dei quali necessita di una descrizione ben ottimizzata. Se crei e ottimizzi correttamente descrizioni interessanti, puoi ottenere due vantaggi: promuovere le pagine nei risultati di ricerca e spingere i visitatori ad acquistare prodotti.

Caratteristiche della promozione

Prima di lanciare una pubblicità per un negozio online, studia le sue caratteristiche:

Il primo

Un gran numero di pagine. I vantaggi di questa funzione sono evidenti: aggiornamento costante del sito, attrarre visitatori più mirati, promuovere pagine ai primi posti nei risultati di ricerca grazie al corretto collegamento. Ma un gran numero di pagine con ottimizzazione interna errata porta a duplicati. I prodotti cambiano frequentemente, ognuno di essi ha bisogno di una descrizione, quindi un solo contenuto costerà un sacco di soldi.

Secondo

Ottenere un risultato specifico: aumentare i profitti. È facile attirare una persona in un sito di informazioni, perché gli viene offerto di studiare nuove informazioni. Il negozio online deve essere configurato correttamente in modo che una persona non si limiti a visitare la risorsa, ma acquisti uno o più prodotti. Ecco perché viene prestata grande attenzione all’usabilità del sito. Rendi la risorsa comoda per l’acquirente: prodotti popolari in un posto ben visibile, acquisto con un clic, pagamento in almeno 2-3 modi, promemoria di un carrello abbandonato e così via.

Terzo

Targeting per un pubblico target chiaramente mirato. Prenditi il ​​tempo per studiare il pubblico target, analizzare i siti dei concorrenti, in particolare la loro struttura. Il nucleo semantico è assemblato in modo tale che ogni gruppo di utenti acceda a una pagina che sarà di loro interesse. Ciò ridurrà la percentuale di rifiuti, aumentando il numero di acquisti, rispettivamente, il profitto dell’intera risorsa.

Quando si promuove un negozio online, la parte tecnica gioca un ruolo enorme. La risorsa è in continua evoluzione, vengono aggiunte nuove pagine, quelle vecchie devono essere eliminate, avendo configurato correttamente il reindirizzamento. Se i siti di informazione hanno un limite per il numero di articoli, un negozio online può avere decine o addirittura centinaia di migliaia di pagine. È difficile cambiare la struttura della risorsa già durante la promozione, quindi è necessario occuparsene inizialmente.

Tendenze dell’e-commerce nel 2020

Il mercato è in continua evoluzione, quindi è inefficace utilizzare metodi di promozione che erano popolari 5-10 anni fa. Il settore è appena in via di sviluppo, i negozi online altamente specializzati possono attrarre fino a 200-300 visitatori al giorno in 2-3 mesi. Utilizzando le tendenze dell’anno in corso, i nuovi arrivati ​​possono spremere istantaneamente giocatori affermati che sono fermi, utilizzando solo metodi di promozione comprovati.

Una pubblicità efficace di un negozio online è possibile solo testando costantemente nuovi metodi, utilizzando contemporaneamente più tendenze dell’e-commerce. Il proprietario della risorsa deve monitorare costantemente l’aspetto dei nuovi arrivati, scegliere la crescita più rapida, comprendere i motivi che li rendono popolari tra i consumatori. Di seguito sono riportate le tendenze che devi applicare immediatamente concentrandoti sull’ottimizzazione dell’esperienza di acquisto.

Il B2B entra nel mercato online

B2C (“business to consumer”) – la vendita di beni o servizi da una specifica azienda a privati. Ad esempio, un ragazzo acquista un peluche per la sua ragazza in un negozio online. Se questo ragazzo ha il suo negozio “reale”, acquista merci all’ingrosso per la successiva vendita, questo sarà già B2B (“business to business”). Nel 2020, il sistema business to business sta gradualmente sostituendo business to customer.

Il tasso di conversione medio in questo segmento è stato del 10%, mentre nel business to customer è stato solo del 3%. Gli imprenditori sono entusiasti dello shopping online: i prodotti possono essere acquistati rapidamente e facilmente, le transazioni sono semplificate e non ci sono ritardi.

Nel 2020, i proprietari di siti Web dovrebbero assolutamente sperimentare con il commercio all’ingrosso. Ci sono molti esempi di successo su Internet. Ad esempio, dopo essere passati al commercio all’ingrosso, le vendite di Laird Superfood sono aumentate del 550%.

E-commerce multicanale

Una vendita multicanale può iniziare con una foto su Instagram e terminare con un acquisto dello stesso prodotto da un negozio online.Secondo i rapporti delle più grandi società analitiche, l’86% dei consumatori fa almeno 2 passi prima di acquistare un prodotto.

Quando si gestiscono più canali, è importante creare un sistema che aiuti a tenere sotto controllo le vendite. La consulenza è banale, ma un terzo dei rivenditori perde molti soldi a causa della mancanza di uno strumento adeguato che consenta loro di fornire servizi ai clienti su base multicanale. Con un sistema ben costruito, la pubblicità guiderà una persona attraverso varie fasi, spingendola gradualmente all’acquisto.

L’acquisto di beni tramite un’app mobile sta diventando la norma

È conveniente per le persone visitare i siti Web sui dispositivi mobili, perché possono farlo ovunque. Ogni negozio online, se il suo proprietario vuole aumentare le vendite, deve essere ottimizzato per i dispositivi mobili: comoda disposizione dei pulsanti, design interessante, alta velocità di caricamento.

Per aumentare il numero di vendite, è necessario migliorare il sistema di pagamento sui dispositivi mobili. Ad esempio, Shopify Pay ha accelerato il processo di acquisto da dispositivi mobili, il risultato: durante le grandi vendite sul sito, $ 30 milioni sono stati spesi tre volte più velocemente rispetto ad altre risorse.

Utilizzando micro-momenti

È stato nel 2020 che sia i piccoli cataloghi che i grandi negozi online hanno iniziato a utilizzarli attivamente. Sono momenti spontanei in cui l’utente ha il desiderio o la necessità di trovare determinate informazioni, acquistare un prodotto o utilizzare un servizio. Nel corso di tale ricerca, studia la pagina a singhiozzo, prendendo decisioni all’istante.

Il proprietario della risorsa deve fornire all’utente informazioni che soddisfino la sua richiesta, al momento giusto. Ogni dettaglio deve essere ottimizzato: contenuti, annunci mirati, offerte promozionali. Presta particolare attenzione alle e-mail transazionali come notifiche di consegna, conferma dell’ordine e così via.

Sono le email transazionali che stanno diventando la tendenza, quindi devi essere in grado di usarle correttamente:

  • Concentrati sulla posizione attuale . Offri al cliente prodotti correlati alla stagione o all’acquisto perfetto.
  • Aiuta il cliente . Anche con la struttura del sito più semplice, non tutti gli utenti possono seguire la procedura di acquisto dall’inizio alla fine.Il cliente può abbandonare il carrello un passaggio prima di pagare e partire. Per evitare ciò, crea una descrizione passo passo del processo di acquisto di un prodotto sul sito o, ancora meglio, un video.
  • Dai valore ai tuoi clienti abituali . Portano soprattutto profitti. Ogni negozio online apprezza tali acquirenti, ma lo mostra raramente. Offri ai tuoi clienti fedeli sconti, bonus e assistenza personalizzati unici.

Le e-mail transazionali inviate a una persona specifica vengono aperte molto più spesso delle normali e-mail in blocco, che sono spesso percepite come spam. Se formuli e invii correttamente tali lettere, sarai in grado di aumentare il profitto del negozio su Internet di 3-5 volte. Ad esempio, oltre alle notifiche di base sulle fasi di consegna, ricorda al cliente promozioni, nuovi prodotti, materiali interessanti.

Il contenuto è la base della risorsa

Non è sufficiente scaricare un prodotto e aspettare enormi vendite. Le persone vogliono studiarne le caratteristiche, conoscere le caratteristiche, le esperienze di altri acquirenti. Oltre alle descrizioni dei prodotti, pubblica regolarmente articoli educativi, recensioni, istruzioni sul sito.

Promuovi le pagine di contenuto allo stesso modo dei prodotti. L’effetto sarà visibile immediatamente. Ad esempio, una persona può ottenere una recensione del laptop, che lo spingerà immediatamente ad acquistare. Non ha più bisogno di cercare una risorsa dove poter acquistare questo modello. Tu stesso gli hai mostrato il prodotto nel negozio online, gli hai parlato dei vantaggi, delle funzioni principali e lo hai indirizzato a una pagina con questo laptop. Tali enormi articoli con recensioni di prodotti sono ancora più efficaci delle semplici descrizioni.

Quando promuovi un negozio online, se desideri attirare l’interesse di potenziali acquirenti e aumentare le vendite, segui i consigli:

  • Crea video sull’utilizzo del prodotto . Ad esempio, guarda il video di due negozi famosi: Zara e Armani.
  • Salva il contenuto dell’utente . Incoraggia gli acquirenti a scrivere recensioni o a creare un video per recensire il tuo prodotto.
  • Interagisci con gli utenti . Rispondi prontamente alle domande degli utenti sul sito. Se scatti video e li pubblichi su YouTube, tieni d’occhio i nuovi commenti e rispondi.

Trova il tempo per i contenuti interattivi. Sondaggi, calcolatori, valutazioni attirano molti più utenti, forniscono un’elevata conversione.

Prepararsi per una campagna pubblicitaria

Indipendentemente da come pubblicizzi il tuo negozio online, devi dedicare tempo alla preparazione. È meglio lavorare con la parte tecnica e occuparsi del contenuto principale prima di aprire la risorsa ai motori di ricerca. Quando l’indicizzazione è aperta, i motori di ricerca vedranno già un sito a tutti gli effetti e inizieranno ad esservi più fedeli.

Non ha senso investire in pubblicità per un negozio online fino a quando la risorsa non viene riempita con le informazioni necessarie: gli utenti andranno in un sito vuoto e se ne andranno immediatamente e il proprietario perderà semplicemente dei soldi.

Durante la preparazione del sito, prestare attenzione ai seguenti attributi obbligatori:

Struttura del sito . I negozi online differiscono dagli altri siti in una struttura incredibilmente complessa con decine di migliaia di pagine. L’analisi consente di comprendere la logica della risorsa, scegliere pagine di destinazione, informazioni sulla struttura.

Configurazione di https . Nel 2020 nessuno deve spiegare perché le risorse necessitano di questo protocollo. I collegamenti nella mappa del sito, all’interno del codice e così via dipendono dalla correttezza delle impostazioni del protocollo https.

Ottimizzazione del codice . Accelera il lavoro del negozio online e i motori di ricerca e gli utenti privilegiano le risorse con pagine a caricamento rapido. Quando si esegue l’ottimizzazione del codice, prestare attenzione alla combinazione di script e file di stile, eliminare gli elementi non necessari nel codice della pagina stessa, controllare il contenuto nascosto.

Versione mobile . Nella primavera del 2015, il motore di ricerca di Google ha rilasciato un aggiornamento di uno dei suoi algoritmi: Mobilegeddon. Da questo momento in poi, la priorità nei risultati di ricerca è data ai siti con una versione mobile. Questo traffico è in costante crescita e l’importanza del layout mobile aumenta di conseguenza.

Lavorare con i contenuti . All’inizio dell’autunno 2013, Google ha rilasciato l’algoritmo Hummingbird. Consente al motore di ricerca di valutare la pertinenza del contenuto, la sua conformità alle richieste degli utenti. Quando crei i tuoi contenuti, esplora la popolarità in rapida crescita del copywriting LSI.

Contenuti duplicati . Confonde i robot di ricerca, ricorda lo spam, che influisce negativamente sulle classifiche.

Ricorrenza naturale delle chiavi . Se i webmaster precedenti prestavano molta attenzione alle chiavi, cercando di inserirle in una voce diretta, evidenziandole con i tag, ora le chiavi dovrebbero essere inserite naturalmente.

Configurazione del collegamento . Svolge un ruolo enorme nei negozi online, perché con un gran numero di pagine, un collegamento competente distribuirà uniformemente il peso, il che influenzerà positivamente la crescita delle posizioni del sito. Quando si effettua il collegamento, aggiungere briciole di pane, collegamenti ad accessori, prodotti simili, popolari e nuovi.

Controlla i popup . Se uno qualsiasi degli elementi influisce negativamente sull’interazione del visitatore con il sito, Google abbasserà il valore della risorsa. Ad esempio, l’uso dei pop-up viola le regole di Google, quindi molti browser bloccano automaticamente tali finestre.

Impostazione di un reindirizzamento: reindirizzamento degli utenti a un altro URL .

Pagina 404 originale. Invece di un modello standard, usa le opzioni di design originali, trasformando i visitatori ordinari in acquirenti.

Contatti su tutte le pagine . Sono molti gli utenti che, invece di un comodo modulo d’ordine, utilizzano un collegamento telefonico. Il numero di telefono, l’indirizzo e-mail, skype e altri contatti devono essere pubblicati in una posizione di rilievo. Se utilizzi la pubblicità contestuale, cioè l’utente ha già un po ‘di familiarità con i prodotti, può andare sul sito e chiamarti immediatamente per effettuare un ordine.

Lavora con la pagina del prodotto . La maggior parte dei proprietari di negozi online ottimizza solo le pagine principali, le categorie e le sottocategorie. Sulla pagina del prodotto, invece del materiale rubato, contrassegna un testo unico e ottimizzato che ti aiuterà a pubblicizzare il tuo negozio online.

Interagisci con i tuoi visitatori . I fattori comportamentali hanno una certa influenza sulla promozione di un sito sui motori di ricerca, in particolare su Google. La metrica di comportamento chiave è la frequenza di rimbalzo: più è bassa, migliore è la valutazione della risorsa. Usa widget speciali, calcolatrici e altri modi per soffermarti sui visitatori.

Grafico della conoscenza . Nel 2020, i Blocchi risposte offrono i migliori contenuti da siti affidabili. Le informazioni nella SERP vengono visualizzate nella prima riga della ricerca, che attira un numero enorme di utenti. Se il negozio online ha un blog con materiali interessanti, il sito utilizza markup strutturato, ci sono tutte le possibilità di ottenere gratuitamente la pubblicità del negozio online.

Puoi trovare un esperto di pubblicità sul portale www.cercosubito.it richiedi un preventivo gratuito.

Le tendenze stanno cambiando, motivo per cui è necessario analizzare i concorrenti e seguire le notizie dai motori di ricerca, in particolare Google e Bing. L’uso tempestivo dell’introduzione delle tendenze consentirà di prendere la maggior parte di tutti gli utenti per richieste specifiche.

Canali di promozione universali

Esistono diversi modi per pubblicizzare un negozio online. La promozione della risorsa deve essere affrontata in modo globale, utilizzando più canali di vendita contemporaneamente. Dati i cambiamenti delle tendenze, alcuni metodi saranno impopolari tra qualche anno, mentre altri diventeranno uno strumento efficace per attirare visitatori. Ma ci sono canali di promozione universali che sono stati utilizzati con successo per molto tempo.

Promozione SEO di un negozio online

La promozione dei motori di ricerca di una risorsa è lo strumento più efficace che consente di migliorare le posizioni nei risultati di ricerca e aumentare il numero di visitatori. Il primo traffico significativo andrà solo dopo 3-6 mesi di complessa promozione SEO. La maggior parte dei visitatori arriverà al sito entro 12 mesi.

Si riferisce alla pubblicità gratuita di un negozio online, perché il proprietario può fare tutto da solo. Se decidi di pubblicizzare autonomamente il tuo sito in questo modo, dovrai dedicare molto tempo, soprattutto nei primi mesi.

L’enorme vantaggio del SEO è l’effetto a lungo termine. Riempiendo costantemente la risorsa con merci con una descrizione ottimizzata, pubblicando materiali utili, acquistando in modo competente collegamenti, dopo un po ‘puoi inserire i risultati di ricerca TOP-3 per le chiavi ad alta frequenza. Quindi sarà solo necessario mantenere il lavoro del negozio, riempiendolo di contenuti, e il numero di visitatori aumenterà ogni giorno. Puoi trovare un esperto SEO nella tua città QUI, puoi richiedere subito un preventivo gratuito!

Se stai facendo SEO da solo, prenditi il ​​tempo per fare quanto segue:

  • Analisi dei concorrenti . Guarda quali parole chiave il loro negozio è incluso nella PARTE SUPERIORE dei risultati di ricerca, quanti caratteri ci sono nelle pagine, se c’è una descrizione per i prodotti, se il contenuto è unico. I fattori comportamentali hanno un certo impatto su Google e Bing, quindi è importante studiare i metodi utilizzati dal concorrente per mantenere il visitatore sul sito.
  • Sviluppo della strategia . Sulla base dei dati ottenuti, viene sviluppata una strategia di promozione sui motori di ricerca.
  • Creazione di un nucleo semantico .
  • Ottimizzazione interna . L’ottimizzazione interna include la creazione di un file robots.txt, una mappa del negozio online e l’impostazione di un CNC. È necessario correggere bug, rimuovere duplicati, creare e pubblicare contenuti. Il ricollegamento consente di distribuire uniformemente il peso sul sito.
  • Ottimizzazione esterna . A questo punto, il proprietario del negozio online ha due compiti: costruire la massa dei collegamenti e condurre analisi. L’ultima attività include l’esecuzione di analisi sui collegamenti, le posizioni nei risultati di ricerca per query specifiche e l’analisi del traffico.

La pubblicità di un negozio online nei risultati di ricerca può portare un numero enorme di visitatori con un approccio competente. Se una persona ha tempo libero, conoscenze, abilità ed esperienza nella promozione SEO, può impegnarsi autonomamente nella pubblicità, risparmiando un sacco di soldi. Se non c’è tempo e conoscenza dell’ottimizzazione per i motori di ricerca, è meglio affidare tale lavoro a specialisti, perché l’auto-promozione può solo fare del male.

Chiedi un preventivo gratuito ad un esperto di SEO marketing per il tuo negozio online cliccando QUI

Pubblicità contestuale

Uno degli strumenti più popolari per attirare potenziali clienti nel tuo negozio online. Non è necessario attendere 6-12 mesi, il proprietario della risorsa ottiene immediatamente il risultato. Lanciando una campagna pubblicitaria, una persona paga per ogni click-through su una query chiave dai motori di ricerca o da altre risorse.

La pubblicità contestuale di un negozio online ha diverse caratteristiche:

  • Buoni ritorni . Dopo il lancio della campagna pubblicitaria, i potenziali acquirenti inizieranno a visitare il sito il primo giorno.
  • Gli annunci sono facili da controllare . Tu stesso configuri e gestisci una campagna pubblicitaria, inclusa la determinazione del costo di un clic, la preparazione degli annunci.
  • Analisi costante . Dopo il primo lancio, le persone spesso non ottengono l’effetto desiderato. È necessario analizzare costantemente la reazione degli utenti agli annunci, i risultati ottenuti, utilizzare metodi collaudati e nuovi per attirare il pubblico di destinazione.

C’è un avvertimento importante: la pubblicità contestuale funzionerà finché paghi. Utilizzando questo metodo per attirare gli utenti, lavorare sulla costruzione di una base di potenziali clienti. Ecco perché una tale campagna pubblicitaria viene spesso creata dai proprietari di nuovi negozi online. Permette loro di farsi conoscere immediatamente dai motori di ricerca e dagli utenti.

Social networks

Usali con attenzione, perché è quasi impossibile trovare un numero enorme di spettatori sui social network che vogliono acquistare un veicolo o una macchina agricola online. Instagram è l’ideale per la pubblicità efficace di un negozio di abbigliamento online, ma è improbabile che la vendita di una mietitrice funzioni anche su Facebook, dove c’è molto pubblico pagante. Per tali prodotti, è meglio utilizzare la promozione SEO.

Se vuoi ottenere l’effetto desiderato, crea e sviluppa una pagina / gruppo. Meglio iniziare con un social network, passando gradualmente ad altri. Se crei una pagina / gruppo su più social network contemporaneamente, sarà difficile gestirli, soprattutto all’inizio. Con il giusto approccio nei social network, puoi creare un’intera comunità, le persone diventeranno fan dei tuoi prodotti, rispettivamente, clienti regolari.

Puoi trovare un esperto di social media marketing vicino tua città QUI, puoi richiedere subito un preventivo gratuito!

Marketing video

La creazione e l’uso di video informativi non solo possono raccontare agli utenti un prodotto, ma migliorare significativamente i fattori comportamentali. Ad esempio, un video con la sua recensione viene pubblicato nella pagina del prodotto. Mentre l’utente lo sta guardando, il tempo trascorso sul sito aumenterà, rispettivamente, diminuirà la percentuale di rifiuti, il che migliorerà i fattori comportamentali.

YouTube sta rapidamente guadagnando popolarità. La creazione e lo sviluppo di un canale su questo sito aiuterà a riunire una cerchia di persone interessate al tuo negozio online. Anche con un numero limitato di iscritti e visualizzazioni, puoi attirare potenziali acquirenti verso la risorsa, che possono diventare clienti abituali.

Richiedi un preventivo gratuito per un video marketing QUI,

Aggregatori di prezzo

Questi sono siti di confronto dei prezzi. Il visitatore entra nell’aggregatore di prezzi, seleziona un prodotto, segue il collegamento al negozio online desiderato. Per un progetto, tali servizi sono un ottimo inizio, ma devi essere in grado di distinguerti, perché la concorrenza è incredibilmente alta.

Esistono aggregatori di prezzi di questo tipo:

  • hotline;
  • mercato libero;
  • prezzo.

Un annuncio può perdersi rapidamente tra un concorrente, quindi devi essere in grado di renderlo unico. Per visualizzare un’offerta nella TOP, raccogli molte recensioni positive e fissa prezzi inferiori a quelli dei tuoi concorrenti. Se sai come lavorare con gli annunci, puoi attirare centinaia di potenziali acquirenti utilizzando un aggregatore di prezzi.

Quali canali di promozione utilizzare nel 2020?

I metodi di pubblicità dei negozi online universali funzionano indipendentemente dalle tendenze. Il lavoro dei motori di ricerca e dei siti specializzati è in continua evoluzione, quindi i primi posti ogni anno sono occupati da diversi modi di attrarre visitatori.

Esistono diversi modi per pubblicizzare un negozio online nel 2020:

  • SEO . L’ottimizzazione dei motori di ricerca produce risultati a lungo termine. Ad esempio, inserendo la TOP-3 del motore di ricerca Bing per la query “ferri da stiro” si consentirà a un negozio online di ricevere circa 1.000 clic e 15 acquisti. Se promuovi chiavi a bassa frequenza ed economiche al TOP, sarai in grado di raggiungere il risultato di 5.000 clic e 50 acquisti. Il periodo di investimento principale è i primi 12 mesi, quindi è solo necessario mantenere il lavoro del negozio praticamente senza investimenti e il numero di transizioni e vendite crescerà.
  • Pubblicità contestuale . Il proprietario del sito può attirare immediatamente i visitatori. La pubblicità contestuale dà risultati con un lavoro costante. È importante elaborare varie opzioni di annunci, analizzare i concorrenti e la tua campagna pubblicitaria.
  • Pubblicità mirata per un negozio online . Puoi smontare facilmente e rapidamente, c’è un orientamento verso un pubblico specifico. Si concentra sui social network che mostrano annunci in base ai risultati di ricerca, a seconda degli interessi, della posizione, degli indicatori di genere dell’utente.
  • SMM . Non è sufficiente pubblicizzare una risorsa solo sui social network. Adotta un approccio globale alla promozione, promuovendo il tuo sito in blog, siti specializzati e forum. È importante creare una reputazione positiva in modo che gli utenti si fidino di te e diventino clienti abituali.

Conclusioni

Pubblicizzare un negozio online è un processo complesso composto da dozzine di elementi. I motori di ricerca e i sistemi sociali cambiano costantemente il principio del lavoro, il che complica solo la promozione della risorsa. Se decidi di utilizzare la tua risorsa, investendo tempo e denaro, usa i canali di promozione, universali e pertinenti. L’utilizzo di 2-3 metodi contemporaneamente aumenterà il numero di acquirenti e il profitto.

Condividi

Sei un professionista? Iscriviti gratuitamente!

Su cercosubito.it ti attendono molte offerte di lavoro!