Come isolare correttamente una casa risparmiando sul riscaldamento

Home » Come isolare correttamente una casa risparmiando sul riscaldamento

Come isolare correttamente una casa con schiuma e risparmiare sul riscaldamento
6 Ottobre 2020

L’isolamento esterno di una casa è un compito laborioso e richiede diversi giorni. Ma allo stesso tempo, non c’è nulla di complicato in esso, e quindi anche una persona con una minima esperienza nella riparazione o nella costruzione può far fronte al lavoro.

È quasi impossibile isolare le pareti con il polistirolo all’esterno nel caso di grattacieli da soli. Dovrai sicuramente chiamare specialisti con attrezzature complesse. Ma una casa privata può essere isolata con le tue mani senza problemi e non sono necessari strumenti specifici e il prezzo del problema è abbastanza abbordabile. Quindi non solo risparmierai denaro, ma saprai anche che il lavoro è stato fatto davvero correttamente.

Da questo articolo imparerai i principi di base dell’isolamento delle facciate delle case e otterrai risposte alle domande di base.

Perché isolare la casa

  1. Isolare la tua casa è il rimedio principale per le brutte bollette invernali. Utilizzando i materiali giusti e aderendo alla tecnologia si risparmia fino al 30% sul riscaldamento. Allo stesso tempo, non solo sarai più caldo in inverno, ma più fresco in estate, perché lo strato termoisolante ti consente di mantenere qualsiasi temperatura all’interno della struttura residenziale.
  2. L’installazione dell’isolamento aiuterà notevolmente coloro che vivono in case con scarso riscaldamento o ai piani superiori. In questo modo, puoi mantenere una temperatura confortevole in qualsiasi condizione atmosferica, così puoi dimenticare freddo, raffreddore e naso che cola.

Perché il polistirolo

Molto spesso, la schiuma viene utilizzata per l’isolamento esterno . I suoi principali concorrenti sono:

  • schiuma poliuretanica;
  • lana minerale;
  • lana di vetro;
  • nastro di traino (usato per le case da un bar).

Ma l’isolamento della casa dall’interno con la schiuma non viene spesso eseguito . Il fatto è che le proprietà di isolamento termico di questo materiale si manifestano meglio, maggiore è il suo spessore. Per questo motivo, il volume delle stanze è notevolmente ridotto. Allo stesso tempo, è possibile ottenere un effetto simile se si ordina un isolamento in lamina più sottile, che consente di risparmiare spazio, ma costa di più.

Polyfoam ha eccellenti proprietà di isolamento termico e acustico, non assorbe l’acqua . L’uso di additivi porta il punto di infiammabilità a 220 ° C, rendendolo meno pericoloso per il fuoco del legno.

Le proprietà della schiuma sono direttamente correlate alla tecnologia della sua produzione . La sua base è lo stirene, che forma dei granuli quando schiumato. All’interno dei granuli ci sono cavità con anidride carbonica, a causa della quale il polistirolo ha una scarsa conducibilità termica.

Nel mercato dei materiali da costruzione, schiuma significa solitamente 2 materiali: infatti, schiuma e polistirene estruso. Sono creati sulla base di una sostanza, ma utilizzando tecnologie diverse.

Per creare la schiuma, lo stirene viene pompato in uno stampo e ad esso viene applicato vapore . Si verifica una reazione, come risultato di ciò, la sostanza inizia a schiumare e riempie gradualmente l’intero volume interno della forma.

Il polistirene estruso viene prodotto utilizzando un estrusore . I granuli pronti vengono caricati al suo interno e iniziano a essere riscaldati. La massa gradualmente riscaldata si muove lungo l’estrusore e si compatta. Il legame tra i granuli è migliorato.

Viene prodotto solo sotto forma di fogli. I fogli di schiuma estrusa si ottengono facendo passare il polistirene estruso attraverso un’apposita bocchetta.

Il polistirene estruso supera la normale schiuma in tutte le caratteristiche e quindi, quando si sceglie un materiale, è meglio prestare attenzione ad esso.

Tecnologia di isolamento in schiuma

È possibile l’isolamento delle pareti esterne ed interne. Il più efficace sarà l’uso simultaneo del primo e del secondo. Se prevedi di isolare la tua casa solo da un lato, molte aziende ti consigliano di scegliere l’isolamento esterno. Ci sono diverse ragioni per questo:

  • risparmio di spazio;
  • il punto di rugiada sarà all’esterno, cioè l’umidità non aumenterà in casa, apparirà la muffa;
  • con isolamento esterno della casa, non è necessario liberare temporaneamente i locali;
  • puoi usare spessi strati di isolamento.

Trova un professionista nella tua zona su www.cercosubito.it e chiedigli del tuo progetto senza impegno!

L’isolamento della facciata con schiuma è adatto per case in mattoni, legno, blocchi di cemento. Cuci le pareti immediatamente attorno all’intero perimetro. Non puoi lasciare spazi. Se realizziamo un isolamento parziale con la schiuma, inizieranno a formarsi delle crepe alla giunzione delle pareti “calde” e “fredde”. Ciò è dovuto alla deformazione termica: la parte isolata si espande più fortemente di quella fredda, il che provoca la comparsa di microfessure. L’acqua vi penetra, congela e allarga il divario. Nei primi anni il problema non si manifesta, ma presto può portare a rotture.

Prima di isolare le pareti delle case private con schiuma, è necessario preparare la superficie.

  1. Per cominciare, viene pulito da intonaco o pelliccia. Un pugno con uno scalpello piatto aiuterà molto in questo.
  2. Se ci sono crepe, devono essere riparate. Non dovrebbero esserci cuciture.
  3. Verificare l’uniformità delle pareti utilizzando un livello di costruzione. Le differenze maggiori di 1 cm devono essere livellate. In questo caso, è preferibile utilizzare una spatola anteriore larga.
  4. Dopo che lo stucco si è asciugato, viene eseguito l’adescamento. Se ciò non viene fatto, la miscela di colla non aderirà bene.
  5. Un profilo di partenza è avvitato sulla linea inferiore di isolamento. Anche il profilo è impostato per livello.

A volte l’isolamento delle pareti esterne con schiuma viene eseguito direttamente sul vecchio intonaco . Allo stesso tempo, per il fissaggio dei fogli, una cassa è fatta di legno. Questo metodo di fissaggio aumenta il trasferimento di calore, poiché il calore viene emesso attraverso le fessure e i giunti delle travi di guida e l’isolamento termico. Pertanto, è meglio non cercare di risparmiare tempo, ma fare tutto utilizzando la tecnologia giusta.

materiale

Il numero di materiali e il loro costo dipendono dal tipo di colla, dal tipo e dalla densità della schiuma per l’isolamento, dall’area della facciata e dal design desiderato. In generale, il loro costo può variare. La quantità di mastice dipende dalle condizioni del muro prima di iniziare il lavoro: se ci sono crepe e irregolarità, sarà necessario di più. Meno di tutto l’intonaco sarà speso per gli edifici di nuova costruzione.

Ricorda, non esiste un sistema specifico qui. È necessario determinare il numero di lavori sul fronte. Da questo, verrà formato il prezzo finale.

Dei materiali per l’isolamento della facciata della casa avrai bisogno di:

  • primer a penetrazione profonda;
  • profilo seminterrato;
  • soluzione adesiva per schiuma;
  • rete di rinforzo;
  • colla per lo strato di rinforzo della rete;
  • primer di finitura;
  • materiali di finitura per rivestimenti.

I tasselli sono necessari per fissare il profilo e i fogli di schiuma. Il profilo dovrebbe avere da due punti di attacco per metro. I fogli isolanti sono avvitati al centro e negli angoli e in questo caso vengono utilizzati speciali tasselli-ombrelli.

Strumenti

Per isolare da soli la casa con la schiuma, avrai bisogno di una serie di strumenti. E hai bisogno sia di strumenti manuali che elettrici. Tra gli strumenti di misura vengono utilizzati un livello di edificio e un metro a nastro .

Dagli strumenti manuali di cui hai bisogno:

  • spatola larga;
  • rullo per l’applicazione di primer e pittura;
  • coltello da costruzione per il taglio di schiuma e rete di rinforzo.

Dagli utensili elettrici, un trapano a percussione o un trapano a percussione , nonché i materiali di consumo per loro, torneranno utili . In questo caso, viene prestata particolare attenzione alla lunghezza delle frese. La lunghezza sarà di 10 cm (4-5 cm di isolamento e colla + 5 cm di rientranza nel muro).

Se stai piastrellando la facciata, sarà difficile fare a meno di un tagliapiastrelle elettrico.

Se hai bisogno di noleggio di questi strumenti puoi cliccare QUI

Isolamento graduale della facciata

Il lavoro di facciata richiede i seguenti passaggi:

  1. La prima fila di schiuma è posata sul profilo. Il lavoro inizia dall’angolo (casa, porta, finestra).
  2. I fori sono realizzati nelle piastre di schiuma per l’uscita delle comunicazioni. La schiuma viene tagliata con un angolo di 45 ° agli angoli delle pareti.
  3. L’adesivo viene applicato con una spatola dentata. Viene applicato sull’area dell’intero foglio di schiuma, sul piano di giunzione dei singoli fogli e mette anche i fari al centro.
  4. La schiuma viene pressata saldamente e trattenuta per circa 1 minuto.
  5. La colla che viene spremuta dalle articolazioni viene rimossa.
  6. Dopo la solidificazione iniziale della colla, vengono praticati dei fori per i tasselli.
  7. Dopo aver installato la schiuma, viene innescata. Viene applicato uno strato di colla.
  8. Una rete per pittura in fibra di vetro è posata sulla colla (c’è un angolo speciale agli angoli). La colla viene nuovamente applicata sopra.
  9. Successivamente, viene prodotto lo stucco (il più delle volte – coleottero della corteccia).
  10. L’ultima fase è la finitura finale. Viene eseguito dopo che l’intonaco si è asciugato.

Nella fase finale, le pareti sono finite. Per questo tipo di lavoro viene utilizzato l’intonaco, che viene applicato alla rete di rinforzo. Se si utilizza intonaco decorativo, non sono necessarie ulteriori elaborazioni. Nella maggior parte dei casi, la pittura è terminata. Il modo più veloce per farlo è con un compressore d’aria e una pistola a spruzzo .

Un’opzione alternativa è usare le piastrelle della facciata. Tagliarlo a mano è problematico, quindi qui avrai bisogno di un taglia-piastrelle specializzato o di una smerigliatrice angolare con disco diamantato per pietra.

È possibile isolare la fondazione con plastica espansa ? – La fondazione è isolata con una schiuma speciale che non assorbe l’acqua. Questo viene fatto per prevenire il congelamento e la deformazione.

Il tetto può essere isolato con schiuma ? – Questo materiale viene utilizzato per l’isolamento del tetto, ma il penoizol è più adatto per questo.

Il soffitto può essere isolato ? – Polyfoam viene utilizzato per isolare tutte le superfici. Per l’isolamento interno del soffitto, è possibile utilizzare l’intonaco iniziale invece della colla. In questo caso, la finitura viene eseguita anche con polistirolo, ovvero lastre per controsoffitto.

Nelle case private, è meglio eseguire l’isolamento esterno per risparmiare spazio. La tecnologia è la stessa dell’isolamento del pavimento (più su quello sotto).

È possibile isolare il pavimento con plastica espansa ? – Polyfoam non tollera lo stress meccanico, e quindi la tecnologia di posa è speciale qui. Le barre vengono preliminarmente posizionate sul pavimento lungo la larghezza dei fogli. Il polistirolo viene posizionato nello spazio tra di loro, dopo di che viene coperto con una tavola in cima. Allo stesso tempo, le tavole poggiano su una trave e quindi la schiuma non si deforma.

Una casa può essere isolata con cemento espanso / Una casa in legno può essere isolata con schiuma ? – Questo materiale è adatto a qualsiasi casa. Ma per lavoro, dovrai scegliere il primer e la colla giusti.

Come isolare i pendii con plastica espansa ? – Il polistirene espanso viene utilizzato per l’isolamento esterno ed interno dei pendii. La tecnologia non differisce da quella sopra descritta. Con l’isolamento interno, puoi usare la schiuma di poliuretano al posto della colla.

Errori di riscaldamento

L’isolamento in polistirolo fai-da-te di una casa è irto di una serie di errori commessi dai principianti.

  • Il più comune è attaccare la schiuma su una superficie non preparata. Per questo motivo, l’isolamento inizia a sfaldarsi nel tempo: si formano rigonfiamenti o interi fogli cadono del tutto.
  • A causa di lavori eseguiti male in inverno, i muri isolati possono diventare umidi. Questo segnala gli spazi tra i fogli o la schiuma e il muro. Soffiare la schiuma di poliuretano può essere una soluzione temporanea, ma per eliminare completamente il problema dovrai rifare le aree problematiche.
  • Non lesinare sui materiali. Scegliere una schiuma ad alta densità e uno spessore della lastra di 3 cm o più. Un isolamento scadente mantiene la temperatura peggiore, il che riduce l’efficienza.
Condividi

Sei un professionista? Iscriviti gratuitamente!

Su cercosubito.it ti attendono molte offerte di lavoro!