Cosa fare se la scadenza non viene rispettata? Cosa significa la scadenza per il cliente e il libero professionista?

Home » Cosa fare se la scadenza non viene rispettata? Cosa significa la scadenza per il cliente e il libero professionista?

11 Agosto 2020

In questo articolo ti dirò cosa fare se hai perso la scadenza per il progetto. Come agire per risparmiare lavoro e cliente. Condividerò tecniche che aiuteranno a trovare una via d’uscita anche in una situazione molto difficile. Ma prima, scopriremo qual è la scadenza e quale valore ha per il cliente?

Che cosa significa scadenza e perché è così importante?

Scadenza: questa è la scadenza per il completamento del progetto. Ci sono scadenze ben definite quando è necessario consegnare il lavoro in un determinato giorno (ad esempio, il 30 marzo). Esistono termini flessibili quando è necessario consegnare il progetto in un determinato periodo di tempo (ad esempio, in qualsiasi giorno dal 28 marzo al 31 marzo).

Il rispetto delle scadenze è molto importante per il cliente perché:

  • Un progetto può includere diverse fasi, una delle quali è possibile. Se si infrangono le scadenze, il lavoro si sposterà sulle fasi rimanenti. Le persone che devono svolgere altri lavori possono essere impegnate quando fai la tua parte.
  • Potrebbe essere necessario che il cliente lavori in un giorno specifico, legato a qualche evento. Ad esempio, ti viene ordinato un banner il 30 marzo e il 31 marzo inizia una campagna pubblicitaria per la quale è necessario questo banner. Se il banner non viene eseguito in tempo, la campagna fallirà.
  • Il cliente potrebbe avere degli obblighi nei confronti di altre persone alla consegna del progetto. Se si infrange la scadenza, quindi il cliente gli manca persone importanti.

Cosa fare se la scadenza non viene rispettata?

Ci sono situazioni in cui le scadenze sono infrante a causa di circostanze al di fuori del tuo controllo. Bene, se sei riuscito ad avvisare il cliente del ritardo e hai accettato di spostare la scadenza . Ma cosa succede se si verifica un evento di forza maggiore, non è possibile contattare il datore di lavoro e la scadenza del progetto è scaduta?

In genere, questa situazione implica un grave conflitto con il cliente. I suggerimenti dell’articolo ti aiuteranno a evitare sviluppi negativi:

  1. Non è necessario scrivere una lettera al cliente chiedendo se è ancora necessario completare il lavoro? Questa lettera infastidirà il destinatario.
  2. Fai la parte del progetto che hai dovuto fare per la scadenza. Cerca di svolgere il lavoro nel modo più efficiente possibile in modo che il risultato superi le aspettative del cliente . Questo è molto importante per ripagare un potenziale conflitto.
  3. Invia una lettera al cliente con i risultati del lavoro e una spiegazione del motivo per cui le scadenze non sono state rispettate e perché non è stato possibile avvisare in anticipo in merito. Provate a fare la ragione buona . Ricorda che la scadenza significa molto per il cliente.
  4. Non parlare di alcun risarcimento o sconto nella prima lettera. Attendi una risposta al messaggio.
  5. Se al cliente piace il tuo lavoro e considera accettabile la tua spiegazione, allora la cooperazione continuerà senza problemi. Al fine di in qualche modo appianare la situazione con una scadenza, rendere i bonus piacevoli per il cliente. Basta non scrivere che questi sono bonus per infrangere la scadenza. Fai qualcosa al di là di quanto concordato per rendere felice il datore di lavoro.
  6. Se il cliente accetta la scadenza in modo estremamente negativo, ti scriveremo una lettera arrabbiata, quindi obbediremo. Di ‘che ti dispiace molto per la situazione. Spiega di nuovo perché non sei stato in grado di svolgere il lavoro in tempo o di avvisare del ritardo. Convincere il cliente che ciò non accadrà più e chiedere come il cliente propone ulteriormente di agire? Il tuo compito è quello di ottenere informazioni dal cliente quale soluzione considera accettabile. Se ti va bene, fai quello che ti viene chiesto. In caso contrario, invia i tuoi suggerimenti adatti a te e al cliente.

Seguendo questa tecnologia, è possibile correggere la situazione e pagare il potenziale conflitto nella maggior parte dei casi.

Quali motivi non dovrebbero essere usati come scusa per le scadenze mancanti?

  • Esistono diversi motivi per cui ai liberi professionisti piace indicare le scadenze. Ma sarebbe meglio non usare:
  • Causa: Il mio computer si è arrestato in modo anomalo e non è stato possibile inviare lavoro / avvisare del ritardo.
  • Perché non dovresti usarlo
  • Al giorno d’oggi, quasi tutti hanno uno smartphone che ti consente di inviare un’e-mail al cliente e di avvisare dei ritardi. Pertanto, un computer rotto non trarrà una buona ragione per il fallimento della scadenza.
  • Causa: Ho preso un raffreddore, quindi non ho potuto fare il lavoro
  • Perché non dovresti usarlo
  • Un raffreddore è una buona ragione, ma non spiega perché non hai avvertito del ritardo. L’invio di una e-mail non è difficile. Pertanto, se ti ammali, prova almeno ad avvisare il datore di lavoro, inviagli una lettera o un SMS.
  • Causa: Ho fatto un compleanno, un anniversario, sono stato invitato a un matrimonio, ecc.
  • Perché non dovresti usarlo
  • Questa è una ragione irrispettosa e dice solo che non sai come pianificare l’orario di lavoro . È meglio non utilizzare tali motivi per spiegare la scadenza.
  • Causa:Non sapevo come fare il lavoro / ho cercato una soluzione al problema / raccolto informazioni per molto tempo
  • Perchè non dovresti usarlo
  • Il cliente penserà che non sei un professionista. Se il ritardo era realmente correlato a qualche problema tecnico, spiega perché si è verificato e quanto grave, importante, non standard, ecc.
  • Caussa: Non ho salvato il file sul computer / ho perso l’unità flash USB con il lavoro, ecc.
  • Perchè non dovresti usarlo
  • Ancora una volta, non ti mette nella migliore luce.

Abbiamo esaminato la scadenza e il significato per il cliente e il libero professionista. Abbiamo smontato l’algoritmo delle azioni in caso di mancato rispetto delle scadenze.

www.cercosubito.it

Condividi

Sei un professionista? Iscriviti gratuitamente!

Su cercosubito.it ti attendono molte offerte di lavoro!