Quanto costa ristrutturare il bagno?

Home » Quanto costa ristrutturare il bagno?

ristrutturare-bagno
20 Agosto 2020

Ristrutturazione bagno. Quanto costa?

Quando ci si chiede quanto costi ristrutturare il bagno, nascono sempre numerose domande. La realtà è che non esiste un prezzo univoco. Il costo della ristrutturazione di un bagno dipende da tantissimi fattori differenti: professionisti, materiali, dimensioni e quant’altro ancora. Anche calcolare un costo orientativo non è facile.

Se sei interessato a scoprire quanto costa ristrutturare il bagno, continua a leggere. Ti daremo la possibilità di scoprire i fattori che influenzano il costo della ristrutturazione di un bagno.

1) La dimensione del bagno

Logico, no? Più è grande il bagno che bisogna ristrutturare, maggiore è la sua superficie. Di contro, anche le spese per ristrutturare il bagno saranno decisamente maggiori. Aumenta il costo per le finiture, come rivestimenti e pavimenti di vario genere. La maggiore superficie del bagno comporta delle maggiori spese anche per quanto concerne il lavoro dei professionisti.

2) Il costo per le finiture e gli arredi

In alcuni casi è possibile risparmiare sugli arredi e le finiture. In altri, invece, il prezzo di questi accessori diventa anche particolarmente alto. Insomma, molto dipende dai materiali usati per la ristrutturazione e laddove alcuni possono cavarsela anche con pochissimi euro, altri spendono decisamente molto di più. Altresì è possibile scegliere anche delle opzioni dal prezzo intermedio.

3) La facilità di accesso

C’è anche un altro fattore che spesso e volentieri viene trascurato, ma che in realtà è molto importante. Parliamo della semplicità di accesso al bagno. Da questo piccolo dettaglio che molti trascurano dipende anche il costo finale di tutto il lavoro. Molte operazioni, per esempio, possono essere gestite direttamente per mezzo della finestra. Anche la posizione del bagno influisce sul prezzo e i lavori al secondo o terzo piano generalmente sono più difficile da svolgere. Va da sé che comportano anche un maggior costo. Tutti questi dettagli vengono chiesti dai professionisti stessi e successivamente inclusi nel preventivo.

4) I punti acqua

C’è anche un altro dettaglio da non ignorare: il numero dei punti acqua. Il prezzo dell’impianto idraulico del bagno completo, che include la doccia o la vasca, la lavatrice, il WC e persino il lavabo è sicuramente maggiore rispetto a quei bagni che non includono tutto questo. La presenza dei punti acqua, inoltre, rende difficile lo svolgimento dei lavori agli esperti, cosa che aumenta il costo.

5) Le garanzie sul lavoro

Infine vale la pena ricordarsi anche delle garanzie sulla ristrutturazione. In genere queste comportano un notevole aumento del costo, ma vengono fornite dalla maggior parte delle aziende edili. Conviene approfittarne!

Condividi

Sei un professionista? Iscriviti gratuitamente!

Su cercosubito.it ti attendono molte offerte di lavoro!