Riscaldamento a pavimento: quale scegliere

Home » Riscaldamento a pavimento: quale scegliere

10 Febbraio 2021

Quando si installa un pavimento caldo, viene prestata molta attenzione ai componenti principali, poiché è necessario scegliere elementi riscaldanti di alta qualità ed economici. Ma il ruolo del substrato nel sistema di riscaldamento viene spesso dimenticato.

In questo articolo, considereremo se è necessario un substrato per un pavimento caldo, quali sono le varietà e le caratteristiche di scelta per vari sistemi di riscaldamento.

Perché hai bisogno del riscaldamento a pavimento?

Su alcuni siti su Internet, puoi trovare consigli per creare un pavimento caldo senza supporto. Ciò è sostenuto dal fatto che questo metodo di installazione è più economico e veloce. Ma, risparmiando sul rivestimento, dovrai pagare un extra per sovraccarichi energetici o anche per un nuovo sistema di riscaldamento.

Considera qual è il ruolo del substrato nel sistema di riscaldamento: 

  • Isolamento termico. Lo strato intermedio tra la piastra del pavimento e il sistema di riscaldamento evita la perdita di calore e dirige la radiazione di calore nella stanza.
  • Insonorizzazione. Il riscaldamento a pavimento viene installato principalmente sotto i pavimenti duri (piastrelle, laminato), che possono tintinnare quando si cammina su di essi. Lo strato di supporto è solitamente costituito da materiali che assorbono bene il suono.
  • Protezione degli elementi dell’impianto di riscaldamento dalle sollecitazioni meccaniche. Il supporto ha determinate proprietà di ammortizzazione. Ciò aiuta a proteggere gli elementi riscaldanti dalla deformazione e dai danni meccanici durante l’installazione e il funzionamento.

La presenza di uno strato di supporto nel sistema di riscaldamento contribuisce a un funzionamento economico ed efficiente e prolunga anche la durata degli elementi riscaldanti. Questo perché un buon isolamento termico consente al sistema di riscaldare l’ambiente più velocemente.

Per una maggiore efficienza di riscaldamento, è necessario installare anche un termostato che manterrà un ambiente interno confortevole.

Quale dovrebbe essere il substrato?

Per rispondere alla domanda “Che tipo di riscaldamento a pavimento scegliere?”, È necessario innanzitutto determinare i requisiti di base per le proprietà del materiale:

  • Le proprietà di isolamento termico possono ridurre significativamente il livello di perdita di calore.
  • Basso livello di assorbimento dell’umidità: la bassa capacità del materiale di assorbire e accumulare umidità impedisce la crescita di microrganismi dannosi.
  • Resistenza alla deformazione: il rivestimento è sottoposto a un carico pesante. Qui osserviamo sia il carico statico (mobili pesanti, così come l’attrezzatura costantemente in piedi sul pavimento) che dinamico (camminare, riorganizzare i mobili). Il supporto deve compensare i carichi, ma allo stesso tempo non deformarsi, perché la deformazione può portare alla distruzione del massetto e dell’impianto di riscaldamento.
  • Resistente a grandi sbalzi di temperatura. Lo strato di supporto è a diretto contatto con elementi riscaldanti riscaldati ad alte temperature. Pertanto, il rivestimento deve essere realizzato con materiali in grado di resistere al riscaldamento dell’ordine di 90 ℃ e non collasserà con il riscaldamento e il raffreddamento frequenti.
  • Le proprietà di isolamento acustico contribuiranno a ridurre il livello di rumore dovuto al camminare sul pavimento.
  • Prevenzione dello sviluppo di microrganismi dannosi. Ciò eviterà una situazione in cui i batteri crescono sotto la superficie del pavimento, così come i funghi che causano varie malattie o allergie.
  • Compatibilità ambientale. Il rivestimento non deve rilasciare sostanze chimiche nocive nell’aria durante l’uso.

Un elenco abbastanza ampio di requisiti per i substrati conferma che la loro scelta deve essere affrontata con la stessa attenzione della scelta del sistema di riscaldamento stesso.

Quali sono i substrati del riscaldamento a pavimento?

Per capire quale substrato è migliore per il riscaldamento a pavimento di un particolare progetto, è necessario prima capire quali materiali vengono utilizzati per questi scopi:

  • Schiuma di polistirene estruso o estruso (schiuma). È possibile utilizzare speciali piastre a rete per facilitare l’installazione del cavo o del tubo scaldante. Lo svantaggio di un tale rivestimento è il suo grande spessore, che aumenta lo spessore complessivo del pavimento caldo, e anche “ruba” l’altezza della stanza.
  • Materiali in sughero. Si tratta di materiali naturali con elevato isolamento termico e proprietà fonoassorbenti. Non sono raccomandati per l’uso in condizioni di bagnato, come la deformazione e la distruzione del materiale avvengono sotto l’influenza dell’umidità.
  • La gomma di sughero ha i vantaggi del sughero ma è più resistente all’umidità.
  • Schiuma di polietilene reticolato. Questo materiale ha un buon isolamento termico e acustico, non assorbe e non lascia passare l’umidità, è molto resistente e durevole.
  • I tamponi metallizzati possono essere realizzati con uno qualsiasi dei materiali di cui sopra. Grazie allo strato riflettente aumentano le proprietà termoriflettenti del materiale, nonché le prestazioni.
  • I materiali in legno – fibra di legno, truciolato, OSB, compensato, ecc. – sono adatti solo per l’installazione a secco.

Ciascuno dei materiali elencati ha i suoi vantaggi e svantaggi, che devono essere presi in considerazione quando si seleziona un particolare sistema di riscaldamento e condizioni di utilizzo.

Caratteristiche della scelta dei substrati per diversi tipi di pavimenti caldi

I pavimenti caldi possono essere acqua, cavo o pellicola. Ciascuno di questi tipi ha le proprie caratteristiche di installazione e funzionamento. Anche i requisiti per la selezione del supporto differiscono.

Che tipo di sottofondo scegliere per un pavimento riscaldato ad acqua?

Quando si utilizza un riscaldamento a pavimento ad acqua, esiste il rischio di perdite, pertanto è necessario prestare particolare attenzione all’impermeabilizzazione. Il rivestimento dovrebbe anche avere proprietà impermeabili, che impediranno la penetrazione dell’umidità al di sotto.

L’uso di polistirene espanso cellulare per la posa semplifica notevolmente l’installazione dell’impianto di riscaldamento e impedisce anche la deformazione del tubo durante l’installazione, il getto del massetto e l’ulteriore operazione.

È molto importante che il materiale della guarnizione non si restringa o si deformi sotto carico. questo può portare alla distruzione del massetto e dell’impianto di riscaldamento.  

Per un Professionista di termoidraulica riguardante riscaldamento a pavimento ti consigliamo di cercarlo cliccando qui!

Quale substrato scegliere per il riscaldamento a pavimento da un cavo scaldante elettrico?

Quando si posa un riscaldamento a pavimento via cavo, è importante un buon isolamento termico, così come il indirizzamento dei flussi di calore. Ciò non solo consente di risparmiare energia sul riscaldamento, ma prolunga anche la vita degli elementi riscaldanti.

Come nel caso del riscaldamento a pavimento, è molto importante che il sottofondo non si restringa e non si deformi.

Che tipo di riscaldamento a pavimento a infrarossi?

La lamina riscaldante a infrarossi viene posata direttamente sotto il rivestimento del pavimento, quindi il ruolo del sottofondo è molto importante qui.

Il ruolo principale del substrato nel dispositivo dei pavimenti caldi a infrarossi è quello di proteggere dai danni meccanici durante il funzionamento. Il rivestimento deve avere uno spessore di almeno 4 mm, perché ad uno spessore più sottile, i contatti sul film sono scarsamente protetti dalle sollecitazioni meccaniche.

È inoltre necessario prestare attenzione al fatto che lo strato riflettente è dielettrico, perché in caso contrario, si accumulerà una carica elettrica, che è irta di scosse elettriche.

Conclusione

Un sottofondo opportunamente selezionato e posato, completo di un buon termostato, aumenterà l’efficienza del pavimento caldo di oltre il 50% e prolungherà anche la durata del sistema di riscaldamento.

 

Condividi

Sei un professionista? Iscriviti gratuitamente!

Su cercosubito.it ti attendono molte offerte di lavoro!