Verdura – le vitamine contenuti nella verdura

Home » Verdura – le vitamine contenuti nella verdura

4 Marzo 2021

Quali vitamine si trovano nelle verdure? Imparerai le proprietà utili delle verdure dall’articolo del blog su una sana e corretta alimentazione.

L’uso di vitamine e minerali è il modo migliore per rafforzare il corpo e sostenere il suo pieno funzionamento nel ritmo moderno della vita. Poiché le sostanze biologicamente attive non si formano nel corpo umano, la loro assunzione è assicurata da una corretta alimentazione, che include le colture vegetali. Quali vitamine contengono le verdure? E come ne traiamo beneficio?

QUALI VITAMINE CI SONO NELLE VERDURE

Le verdure sono considerate un vero magazzino di sostanze nutritive. Il loro consumo regolare normalizza il metabolismo, migliora l’immunità, aumenta la resistenza del corpo agli effetti negativi dell’ambiente esterno. Anche una piccola quantità di verdura consumata al giorno consente di mantenere un’ottima salute ed eliminare completamente i rischi di sviluppare carenze vitaminiche.

I prodotti vegetali sono assimilati al 100% nello stomaco, ma considerando le vitamine di cui le verdure sono ricche , va tenuto presente che durante il trattamento termico perdono la maggior parte delle loro preziose sostanze. Se esposti al calore, i microelementi vengono distrutti e non “raggiungono” il sangue ed i tessuti, quindi è consigliabile mangiare le verdure crude, e non fritte o bollite.

Ogni pianta ha il proprio insieme di sostanze nutritive, ma in generale tutte hanno i seguenti elementi:

Vitamina C – svolge un ruolo essenziale nella normale formazione del sangue, rafforzando le pareti vascolari, aumentando la funzione antitossica del fegato. Il suo uso sufficiente stimola la crescita e lo sviluppo del corpo, aumenta la resistenza al raffreddamento, al surriscaldamento, alla carenza di ossigeno. La norma giornaliera dell’acido ascorbico per un adulto è di 60 ml e la sua mancanza porta a una malattia così grave come lo scorbuto.
Vitamina A  questo componente è in gran parte dovuto alle proprietà benefiche delle verdure rosse, gialle e arancioni. Il carotene partecipa ai processi ossidativi, mantiene il normale stato della cornea dell’occhio, delle ghiandole lacrimali e dell’epitelio cutaneo.
Vitamine del gruppo B  prolunga la vita, promuove il funzionamento di muscoli e tendini. Ogni elemento del gruppo ha le sue proprietà. In particolare, tutte le verdure sane per il corpo contengono riboflavina (B2), necessaria per una buona vista e una pelle liscia. L’acido pantotenico (B5) supporta un metabolismo a tutti gli effetti, mentre la cianocobalamina (B12) e l’acido folico (B9) regolano il metabolismo dei grassi e dei carboidrati.
La vitamina E è un potente antiossidante che protegge cellule e tessuti dall’inquinamento ambientale, dalle radiazioni ultraviolette e dall’ossidazione dannosa. Il tocoferolo previene l’oncologia e le malattie cardiache, migliora la funzione dell’area urogenitale.

Oltre a queste, quali altre vitamine si trovano nelle verdure? Contengono molte vitamine N, H, K, niacina e rutina. Ci sono anche le cosiddette sostanze vitaminiche nelle piante (Bx, U, B8, ecc.), Che migliorano l’attività mentale, aiutano a normalizzare i processi metabolici e rallentano la formazione di cellule maligne.

LE 5 VERDURE PIÙ SANE

La maggior parte delle piante coltivate contiene 5 o più vitamine e 100 grammi di singole verdure contengono la dose giornaliera di uno o un altro oligoelemento. Gli studi dimostrano che le seguenti verdure sane per il corpo detengono il record per la quantità di nutrienti preziosi :


1- Carote – include grandi quantità di carotene, che, quando entra nel corpo umano, si trasforma in vitamina A. Inoltre, contiene vitamine del gruppo B1, D, C, E, K, PP. Mangiare carote consente di normalizzare il livello di emoglobina, migliorare il lavoro del sistema cardiovascolare e rafforzare il sistema immunitario.

2- Peperone dolce – beneficia dell’acido ascorbico, che, in combinazione con altri oligoelementi, fluidifica il sangue e previene la formazione di coaguli di sangue. Per ottenere la tua dose giornaliera di vitamina C, è sufficiente mangiare 100 grammi di pepe

.3- I broccoli sono un ortaggio unico con vitamine utili C, A, K, K, PP. Il suo utilizzo fornisce la pulizia degli organismi dalle tossine e l’abbassamento dei livelli di colesterolo.

4- Piselli verdi : infrange i record per il numero di composti importanti per l’uomo, come H, B, E, P, A. I piselli contengono anche molti aminoacidi che migliorano la struttura dei capelli e della pelle.

5- Cavoletti di Bruxelles – utili grazie all’acido ascorbico, riboflavina, tocoferolo. Insieme, questi elementi normalizzano il lavoro del muscolo cardiaco e hanno un effetto rinforzante sul corpo.

Se parliamo di altre verdure sane , allora queste includono legumi, cipolle, cavolfiori, aglio, spinaci, barbabietole, sedano. Non solo decorano la nostra tavola, ma danno anche benefici impagabili, caricandoci di allegria ed energia. Tuttavia, va tenuto presente che alcune vitamine tendono ad accumularsi nel corpo e, in eccesso, danneggiano una persona. In particolare, l’acido ascorbico provoca reazioni allergiche e il tocoferolo contribuisce alla colite e alla stitichezza.
Per evitare l’ipervitaminosi, è necessario non solo conoscere le sostanze benefiche delle verdure , ma anche comporre adeguatamente la propria dieta. In questo caso, le piante aiuteranno a migliorare il benessere generale e dimenticheranno molti problemi di salute.

Condividi

Sei un professionista? Iscriviti gratuitamente!

Su cercosubito.it ti attendono molte offerte di lavoro!